Umberto Bossi (fonte: livesicilia.it)

I secessionisti se ne andranno dalla Lega Nord

Matteo Salvini, con l’82,7% delle preferenze, è stato riconfermato segretario federale della Lega Nord alle primarie del 14 maggio. Con questo risultato inequivocabile, i nostalgici della linea secessionista saranno costretti ad abbandonare il Carroccio.

Gli scaffali vuoti di un supermercato venezuelano (fonte: agoracosmopolitan.com

La crisi in Venezuela, tra tensioni sociali e scaffali vuoti

Non accennano a placarsi le tensioni sociali in Venezuela. Continua la crisi politica nel Paese, con il Presidente Maduro sempre più accerchiato dalle opposizioni. Ma i venezuelani, nella quotidianità, si trovano ad affrontare un’altra, durissima realtà: la crisi economica.

Sede della Consip a Roma (fonte: wikipedia.org)

Se chi indaga dichiara il falso: il caso Consip

Una svolta decisiva sta stravolgendo il corso delle indagini sul caso Consip. Un carabiniere del Nucleo Ecologico di Napoli avrebbe deliberato il falso sul conto di Tiziano Renzi, padre dell’ex Premier Matteo. Ora le indagini ripartono da zero.

Proteste in Paraguay: rifiuto di un ritorno al passato

In Paraguay, una controversa riforma costituzionale ha scatenato le proteste dei manifestanti. Il disegno di riforma prevede l’introduzione della possibilità di rieleggere il Presidente. Ma soprattutto, aprirebbe la strada ad un possibile ritorno al passato dittatoriale del Paese.

Una manifestante sostenitrice del "leave" davanti Westminster (fonte: homesandproperty.co.uk)

Theresa May ha attivato il meccanismo per completare la brexit

Ieri, 29 marzo, Theresa May ha richiesto l’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona per avviare il processo di fuoriuscita del Regno Unito dall’Ue. Lo ha fatto inviando una lettera a Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo.

Rodrigo Duterte e la guerra alla droga

Rodrigo Duterte è presidente delle Filippine dal maggio scorso. La sua violenta politica contro la criminalità, ha già mietuto centinaia di vittime. Ma il desiderio di sicurezza dei filippini, gli permette di godere di un’ampia base di consenso.

François Fillon, candidato del centrodestra alle presidenziali francesi

François Fillon, Marine Le Pen: stesso disprezzo per la legge

Si aggrava la posizione di François Fillon, candidato per il centrodestra alle presidenziali francesi. Nuovi risvolti sono venuti a galla nel corso delle indagini a suo carico. Ma, come sottolinea Le Monde, Fillon non è l’unico candidato a doversi misurare con la giustizia.

Lavori benissimo, ma ti pago di meno. Il gender pay gap in Italia

Disuguaglianza sul lavoro Nel corso dell’ultimo secolo, la posizione delle donne nella società è considerevolmente migliorata. Ma tra uomo e donna esistono tutt’oggi forme di […]