Estate tra serie tv: le migliori da vedere

Sole, mare o casa e serie tv: in ogni caso relax!

Nel periodo estivo, dove ognuno si vuole rilassare a modo proprio, esistono diverse attività da fare. Passeggiate nel fresco in montagna, giornate in piscina o week end al mare. Non tutti però preferiscono queste attività. Per questi esistono un sacco di serie tv da vedere.

Le cinque imperdibili

Che possano piacere o meno, le cinque top serie tv sono:

-Breaking Bad

-Il trono di spade

-Scrubs

-Sherlock

-True detective

Ognuna diversa dall’altra hanno avuto parecchio successo. Diversi sono i caratteri principali, il genere e le dinamiche. Famose ormai per tutti, non sono state viste proprio da ogni persona e l’estate è un ottimo periodo per recuperare.

Breaking Bad

Recensita in maniera ottima dalla critica, la serie è stata nominata più volte come la serie con la più alta valutazione. La storia, per quanto possa sembrare triste, ha un aspetto non da poco celato dietro. Una sorta di rivincita sulla vita monotona del personaggio principale.

Si parla di un professore di chimica, Walter White, con una vita particolarmente difficile. La moglie incita, un figlio primogenito affetto da paralisi celebrale e un secondo lavoro. L’incontro però con un suo ex-alunno spacciatore creerà un mix micidiale. I due inizieranno a cucinare ottimi cristalli di metanfetamica e daranno il via ad un vero mercato della droga.

Il trono di spade

Dopo aver affascinato un numero record di telespettatori e generato un fandom internazionale, ha ottenuto un consenso esagerato dalla critica. La recitazione ottima, i personaggi complessi, la trama con scene di violenza fisica e sessuale ha catturato tutti. Senza troppi giri di parole parliamo della serie tv più riconosciuta a livello internazionale.

Ambientata in un mondo immaginario, c’è la lotta per la conquista del trono che vede le due famiglie più potenti a scontrarsi o allearsi in giochi di potere. Oltre agli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili ci sono creature leggendarie dimenticate che riemergono da forze oscure e magiche. Tutti elementi che incollano davanti allo schermo.

Scrubs

Creata con un gioco di parole derivate dal termine “scrub” che indica il camice dei medici e infermieri, vede personaggi principali in ospedale. Una grande amicizia si espande all’amore e al divertimento. Personaggi creati appositamente per essere strambi o antipatici, ma sempre con l’intento di far ridere.

Capace di affascinare telespettatori è stata trasmessa su molti canali italiani ed è tra le serie tv da vedere almeno una volta nella vita.

Sherlock

Serie britannica ancora “work in progress” ha, fino ad adesso, pochi episodi e poche stagioni. Dettaglio però rilevante è l’interesse che ha catturato nei telespettatori che hanno subito iniziato a seguire con entusiasmo la serie. Adattamento dei romanzi di Conan Doyle vede come protagonista il detective Sherlock Holmes.

Al suo fianco come sempre, il dottor John Watson. Le avventure dei due si svolgono nella grande Londra odierna.

True detective

Strana serie antologica, dove ogni stagione si rinnovano interpreti e storia, è la serie tv statunitense. Formata ancora da due stagioni con otto episodi vede attori anche molto conosciuti. La prima stagione infatti ha per protagonisti Matthew McConaughey, Woody Harrelson e molti altri. Questa è ambientata in Louisiana.

Al contrario, la seconda è ambientata in California con protagonisti Colin Farrel, Rachel McAdams e altri. Intrecci e cacce ai criminali accompagnano i detective sempre pronti a cogliere dettagli rilevanti.

Di serie tv da vedere ce ne sono per ogni gusto, in fondo l’estate serve per riposarsi ed ognuno deve farlo secondo i propri interessi.

Rispondi