Oltre la bellezza: la storia di Jeremy Meeks

Cosa si nasconde dietro a quel bel volto misterioso

Jeremy Meeks, forse questo nome non dirà molto a tutti ma sicuramente saprete riconoscere il suo volto. E’ proprio il suo viso, infatti, ad aver fatto parlare molto di sé. Nel 2014 la sua foto è stata diffusa dal dipartimento di polizia di Stockton ed ha fatto impazzire il web. La cosa insolita è che quella in questione è una foto segnaletica.

foto segnaletica Jeremy Meeks
La foto di Jeremy Meeks che ha fatto impazzire il web

Jeremy Meeks, 33 anni, è sposato e con tre figli è finito in carcere per possesso illegale di arma da fuoco. Un errore che gli è costato 27 mesi dietro le sbarre. Ma la sua bellezza non è rimasta inosservata e già quando era recluso, ha firmato un importante contratto con un agenzia di scouting, la White Cross Management. Così, una volta riottenuta la libertà, nel 2016, ha subito ricevuto moltissime proposte da varie case di moda.

Da Philipp Plein a Calvin Klein, tra sfilate e servizi fotografici. La sua scalata sociale è stata notevole fino ad arrivare alle Fashion Week di New York e Milano. Insomma, occhi di ghiaccio, fisico statuario da 1.84 metri e tatuaggi misteriosi gli sono valsi prima il titolo di ‘hot felon’ (detenuto hot) ed in seguito successo e riconoscimento in uno dei settori più prestigiosi e ambiti.

Jeremy Meeks MFW
Jeremy Meeks in passerella alla Milan Fashion Week

Una bella storia

Una storia quasi da film, una di quelle che ti fanno pensare “Tutto è bene quel che finisce bene”. Quel “E vissero tutti felici e contenti” che ognuno di noi vorrebbe per la propria vita. E chissà se questo sarà solo l’inizio per Jeremy Meeks. Perché sicuramente il fascino che lo contraddistingue ha avuto un grande ruolo, ma c’è molto di più. Se la polizia non avesse diffuso la sua foto su Facebook, se dopo quell’arresto il popolo del web non avesse fatto circolare la foto su internet ribattezzandolo ‘detenuto più sexy del mondo’, probabilmente il suo volto sarebbe ancora sconosciuto a molti. E invece, nonostante gli errori commessi, qualcosa che chiameremo destino ha deciso di donare a Jeremy una bella storia. Una bella storia da raccontare, una di quelle che mettono il sorriso. E se avrà un lieto fine, questo sta a lui deciderlo.

Carola Varano

Rispondi