“Non mi è mai successo, sei tu che sei troppo bella!”

Il sesso che non ci piace

Quante volte alle ragazze è capitato sentire la frase “è colpa tua che sei troppo bella” per scusarsi di una eiaculazione precoce? Purtroppo è più frequente di quanto crediamo. Anche se non a livelli eccessivi, molti uomini non riescono a “controllarsi”. Quello che però forse non sanno è che esistono esercizi in grado di aiutarli a fare bella figura.

Gli esercizi che servono ad entrambi

Essendo il sesso un’attività da svolgere in coppia, o almeno in due, ci deve essere un fine soddisfacente. Nell’ipotetico caso non ci fosse questo fine, alcuni esercizi possono aiutare. Nessun imbarazzo deve frenare un risultato ottimale. L’ eiaculazione precoce purtroppo affligge molte persone e, a volte, si presenta anche a persone che non pensavano di soffrirne.

“A letto sono un toro da monta” e poi i conigli fanno più lentamente. Questa è una delle scene tipiche che imbarazzano alcune coppie. Si può dare la colpa alla prima volta e forse anche alla seconda, ma dopo un po’ può diventare un problemino. L’ amore supera le difficoltà, ma perché non aiutarlo. Gli esercizi di cui parliamo sono anche rilassanti.

Si tratta infatti di Yoga e Tai chi. Le tecniche per controllare l’eccitazione esistono da millenni nella cultura del Tantra Yoga e Tao. Sconosciute a molti per la distanza a livello culturale, sono però molto fattibili. Negli anni in cui tecniche e usanze orientali si fanno sempre più spazio nella nostra cultura occidentale, non ci resta che provarci. Gli esercizi sono stati pure adattati per essere praticati anche qui.

I modi classici contro l’eiaculazione precoce

Molti sono i consigli che si danno agli uomini precoci. Vediamo i più frequenti:

  • Masturbarsi prima del rapporto. Funzionale o meno è il suggerimento più diffuso e a volte nemmeno utile.
  • Premere tra ano e scroto. Tecnica abbastanza scomoda e difficile, rimane abbastanza sconsigliabile.
  • Distrarre la mente. Facile e, più o meno, funzionale può aiutare. Liberare la mente e pensare a cose tristi o brutte potrebbe ritardare l’eiaculazione.
  • Usare tecniche di spinta graduale che eliminano lo stimolo iniziale ad eiaculare.
  • Prediligere posizioni in cui la stimolazione è più intensa per lei che per lui.

Oltre a questi semplici consigli ce ne sono altri un po’ più particolari. Infatti per esempio sembra che l’uomo con la pancia abbia più probabilità di essere duraturo. Secondo uno studio la pancia in eccesso allunga le prestazioni sessuali grazie al grasso che contiene più estradiolo. Questo è un ormone femminile che aiuta l’uomo a rallentare l’orgasmo.

Un altro aiuto potrebbe venire dall’alimentazione. Mangiare molta frutta e verdura può portare energie trasformabili in benefici nella sfera sessuale. Per esempio la banana che contiene molto potassio favorisce la produzione di ormoni che entrano in gioco nel rapporto sessuale. Quindi alla fine essere vegetariani può portare anche benefici.

Gli esercizi amici

Gli esercizi che possono aiutare i ragazzi ad essere più “duraturi” sono per il muscolo pubo-coccigeo. Con lo scopo di rinforzare il pavimento pelvico, hanno il fine di regalare erezioni più forti con maggiore controllo e piacere più intenso. I più conosciuti sono gli Esercizi Kegel, utilizzati da sessuologi nella cura dell’eiaculazione precoce. Che funzionino le abbiamo le prove.

Infatti sono utilizzati da molti attori porno per ottenere il totale controllo dell’erezione e il potere decisionale di quando eiaculare. Attività costruita per essere praticata anche in coppia, può avere benefici anche per le donne rendendo il piacere sessuale più intenso e profondo.

Quindi per quanto possa sembrare strano, gli uomini che praticano attività come Yoga o Tai chi hanno più possibilità di soddisfare una donna. Forse ora le donne smetteranno di cercarsi un calciatore per indirizzarsi verso l’uomo che cerca la pace interiore. Alla fine l’amore viene prima di tutto, ma non dimentichiamoci che il divertimento non deve mancare.

Rispondi