Queen Mary rende schiavi? Maria De Filippi cattura tutti.

Maria annulla la vita sociale, ma regala quella social

Mentre qualche anno fa se si passava il sabato sera a casa era per via di qualche brutto voto, ora i tempi sono cambiati. Molti giovani preferiscono passare il week end a casa a guardare i programmi della Queen. Maria De Filippi infatti è la regina degli ascolti e non le si può proprio dire nulla.

I programmi trash

Senza tirarla per le lunghe, i programmi più seguiti in Italia sono quelli che portano del sano trash. Parola che prende piede nel nostro paese, in inglese significa spazzatura. Il termine è ormai consolidato nel nostro parlato e viene riferito a espressioni artistiche o di intrattenimento. Il trash fa ridere e fa estraniare completamente le persone.

I programmi di Maria De Filippi portano in scena diversi personaggi pubblici esuberanti. Da quello con la vita infelice a quello che prende in giro tutti. Persone anonime prendono piede e diventano vip. Un esempio è stato proprio Andrea Damante, uscito da Uomini e Donne, è stato uno dei concorrenti di Grande Fratello Vip, nonostante la poca fama di quelli che non seguivano la trasmissione.

 Nel salotto di C’è Posta Per Te

Programma della Regina della tv italiana, è C’è Posta Per Te. Basato su storie che farebbero deprimere chiunque anche nella giornata più felice, porta alla luce storie abbandonate. Relazioni amorose finite, familiari in lite e rapporti difficili di amicizia. Altre volte persone utilizzano il programma per esprimere al massimo il loro amore verso il rispettivo compagno.

Se qualcuno può ritenere tutto ciò patetico, altri lo trovano incantevole. Il successo però è provato, gli ascolti sono sempre assurdi e i social si riempiono di commenti sul programma. Gli hashtag su twitter collegano più persone che si trovano su questo social per commentare quello che accade. Ospiti d’eccezione caratterizzano Maria De Filippi, che riesce a portare attori di fama internazionale nei suoi studi.

Sarà il forte carisma o la forte voglia del popolo italiano di seguire con interesse e trasporto la vita di altri, ma C’è Posta Per Te funziona. Le storie coinvolgono e anche le litigate fanno ascolto. Incredibili liti, anche a volte vergognose, scatenano commenti ironici di molti. Il trash cattura l’attenzione di tutti d’altronde.

Uomini e Donne, le due versioni

Un altro programma di Queen Mary è Uomini e Donne. Due sono le versioni che accompagnano i più fan della trasmissione: giovani e over. Da come si capisce ci sono due categorie di trono, questo permette di avere una preferenza allo spettatore. C’è chi segue solo il trono giovane e chi solo quello over.

Elemento sempre presente è il trash, che accompagna litigate epocali e durature. In questo programma nascono storie d’amore, ma questo comporta antipatie e gelosie. Nel trono over, che ha lo stesso identico fine con uomini e donne di età più avanzata, c’è una coppia che tutti conoscono. Non si tratta di coppia amorosa, ma bensì di “odio” e antipatia.

La storia, e soprattutto le litigate, tra Tina Cipollari e Gemma Galgani accompagna il pomeriggio a molti italiani. Veri e proprio schieramenti esistono su social. Anche questo programma rimane uno dei più seguiti un vero e proprio scopo non ce l’ha.

Amici, un trampolino per il successo

Forse uno dei programmi più utili per chi spera di diventare qualcuno come cantante o ballerino è proprio Amici. Ottimo punto de dove partire sforna cantanti e apre molte strade nel mondo della danza. Seguito soprattutto da giovani che si divertono a guardare i percorsi dei concorrenti, cattura l’attenzione anche di molti adulti.

Anche questo programma ospita tantissimi personaggi famosi a livello internazionale e nazionale. La differenza più decisiva tra Amici e gli altri due programmi è forse lo scopo finale più nobile. Ovvero formare nuovi talenti tecnicamente più forti. Insegnanti e direttori artistici dovrebbero aiutare ai più talentuosi a sfondare nel proprio ambito.

Nonostante tutto però, anche qui il trash non manca. Quest’anno infatti la comparsa e subito scomparsa di Morgan è stata molto d’impatto. Critiche e liti non sono mancate catturando l’attenzione di molti italiani. Ma alla fine basta un po’ di trash a sostituire il divertimento di una serata con gli amici?

Rossella Arcangeli

Rispondi