G7 di Taormina: molto rumore per nulla (o quasi)

La politica è compromesso e il G7 di Taormina l’ha confermato. Trump ha sconvolto gli equilibri diplomatici e terrorismo a parte, il risultato del vertice sono accordi al ribasso sulla crisi dei migranti e sul commercio internazionale mentre è scontro aperto sul riscaldamento globale.

Marine Le Pen, candidata alle presidenziali francesi del 2017, qui a Parigi.

Marine Le Pen, con aggressiva moderazione verso le presidenziali

Marine Le Pen, candidata del Front National alle presidenziali del 2017, sembra voler apparire più moderata, probabilmente alla caccia degli ultimi elettori indecisi. Il secondo turno è previsto per il 7 maggio: la sfida più difficile per la Le Pen potrebbe essere con la coalizione di centro guidata da Emmanuel Macron.