“The longest way”, passi che trasformano il volto

La trasformazione del viaggio. Passi attraverso la scoperta di sé. Christoph Rehage, un ventiseienne tedesco, si libera di quel rassicurante “medesimo” punto statico in cui rimaniamo fermi, spesso tutta la vita, attraversa la Cina a piedi e il suo volto cambia, plasmato dalle emozioni e dai pensieri scaturiti dal vissuto di quei passi.