Recep Tayyip Erdoğan

Riforma costituzionale turca: luci (poche) e ombre

Il 16 aprile 2017 si è votata la riforma costituzionale in Turchia, promossa da Erdogan e dall’Akp. Immediate le polemiche sulla regolarità dei voti. Tra le accuse emerge l’utilizzo di schede prive di timbro ufficiale.

Proteste in Paraguay: rifiuto di un ritorno al passato

In Paraguay, una controversa riforma costituzionale ha scatenato le proteste dei manifestanti. Il disegno di riforma prevede l’introduzione della possibilità di rieleggere il Presidente. Ma soprattutto, aprirebbe la strada ad un possibile ritorno al passato dittatoriale del Paese.