Le “superlaureate” italiane che hanno girato il Mondo

Sono bolognesi le due ragazze che potranno dichiararsi superlaureate, e non si tratta di un complimento ma di un vero riconoscimento accademico del tutto innovativo. Maria Sofia Gazzotti e Beatrice Vaccaro, dopo il liceo classico sono state selezionate tra le matricole del nuovo progetto WBB (World Bachelor in Business).

Figlio unico per legge!

In Cina 13 milioni di persone non sono registrate all’anagrafe, vite senza diritti e non riconosciute dal governo. Uno spietato ostracismo che impone alle nascite non programmate l’impossibilità di godere di servizi pubblici, tra cui sanità, istruzione e trasporti.